Senza Titolo (1992)

 Senza Titolo, 1992 è una performance eseguita allo Studio Casoli di Milano, presentata in contemporanea con altre due performance, Ebrea, Natura/Cultura.

Il tema è l’assenza di ideologia come pensiero estremo, la scomparsa attuale del corpo, come base di identità, trasferito nei simulacri, nella moltitudine dei rivestimenti.
Qui la nudità è mancanza di fondamento, impossibilità di decidere. Nel vestirsi e spogliarsi davanti ad uno specchio e a due rastrelliere piene di abiti diversi, la donna cerca un’identità in un mondo dove l’abbattimento dei valori e dell’ontologia rende impossibile ogni decidibilità. Il nudo sparisce, diventando uno degli abiti. (Dora Aceto)
 
Data e luogo di esposizione
 
1992 – 3 Performances – (Ebrea / Ideologia e Natura / Senza Titolo) – Studio Casoli, Milano
2016 – Fabio Mauri Retrospettiva a luce solida, Museo MADRE, Napoli, a cura di Laura Cherubini e Andrea Viliani
 

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito ne accetti l'utilizzo. (ulteriori informazioni).

Ok