Insonnia per due forme contrarie di universo (1978)

Insonnia per due forme contrarie di universo, 1978, un cartellone stradale affisso in via Portuense a Roma nell’ambito dell’iniziativa promossa dal gruppo romano degli “Uffici per l’immaginazione preventiva” dagli artisti amici (Catalano, Benvenuti, Falasca). Il progetto consiste nell’affissione temporanea e gratuita di progetti di artisti.

L’immagine è divisa in due parti. A sinistra l’ingrandimento fotografico di un disegno che rappresenta due differenti curve matematiche: la definizione fisica dell’universo, in moto o in stato di quiete. A destra l’immagine di un volto di uomo (foto del giapponese Blue Singer, Vancouver) divisa a metà: è l’uomo insonne scisso dinanzi alla impossibilità di scelta fra due modelli verosimili-inverosimili proposti.
Con questo allestimento l’autore cerca di individuare un confronto intellettuale con i passanti attraverso la proposta di un tema scientifico, inserendo nello spazio pubblico un’immagine enigmatica e di difficile, anzi quasi impossibile, o del tutto impossibile decodificazione. Come è della vita. (Dora Aceto)
 
Data e luogo di esposizione
 
1978 – N.d.R. Via Portuense, Roma, a cura di Tullio Catalano
1994 – Retrospettiva Fabio Mauri. Opere e Azioni 1954-1994, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, a cura di Carolyn Christov Bakargiev, sovrintendenza di Augusta Monferini
1997 – Universarte, Complesso Monumentale di S. Giovanni in Monte, Bologna, a cura di Vittoria Coen e Valerio Deho 
2000 – Istituto Nazionale per la Grafica, Roma, a cura di Luigi Ficacci
2008 – L’universo d’uso, Festival della Filosofia,Auditorium Parco della Musica, Roma
2010 – Fabio Mauri Un sognatore della ragione/Giorgio De Chirico Un maestoso silenzio,  Scuderie del Castello di Miramare, Trieste, a cura di Roberto Alberton
2012 – Fabio Mauri, THE END, Palazzo Reale, Milano, a cura di Francesca Alfano Miglietti
 
 

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito ne accetti l'utilizzo. (ulteriori informazioni).

Ok