Cina ASIA Nuova (1996)

 Cina ASIA Nuova, realizzata nel 1996 negli spazi di Opera Paese, Roma, è un muro composto da valigie moderne di metallo molato realizzate in Asia. L’opera – che, in uno schermo posto al centro del muro, mostra l’espressione sconvolta di un giovane uomo qualche minuto prima dell’esecuzione capitale – si riferisce ai fatti di Piazza Tienanmen, in Cina.

Nella parte posteriore del muro, in trasparenza, i volti dei giovani soldati appartenenti al plotone d’esecuzione. Il loro sguardo è ugualmente sconvolto dalla terribile vicenda che si trovano a vivere. I ruoli che la Storia impone sono vissuti da tutti i protagonisti con “incredulità” umana e angoscia sul destino storico, incomprensibile. (Dora Aceto)
 
 
Data e luogo di esposizione
 
1996 – Cina ASIA Nuova, Opera Paese, Roma
2010 – Fabio Mauri Un sognatore della ragione/Giorgio De Chirico Un maestoso silenzio,  Scuderie del Castello di Miramare, Trieste, a cura di Roberto Alberton
2012 – Fabio Mauri, THE END, Palazzo Reale, Milano, a cura di Francesca Alfano Miglietti
2016 – FABIO MAURI. Arte per legittima difesa, GAMeC, Bergamo, a cura di Giacinto Di Pietrantonio
 

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito ne accetti l'utilizzo. (ulteriori informazioni).

Ok